CURRICULUM

CURRICULUM BREVE

Fabio Nonino è nato a Udine il 11 luglio 1977. Laureato in Ingegneria Gestionale presso l’Università di Udine, fino al dicembre 2005 ha svolto attività di ricerca in qualità di assegnista di ricerca al Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale, Meccanica dell’Università di Udine e al Dipartimento di Ingegneria Meccanica Elettrica e Gestionale dell’Università di Padova. Nell’anno accademico 2007/2008 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Ingegneria Gestionale presso l’Università di Padova (XX Ciclo). Nell’anno accademico 2009/2010 è stato ricercatore a tempo determinato nel settore ING/IND-35 presso l’International Telematic University Uninettuno. Dall’anno accademico 2010/2011 all’anno accademico 2014/2015 è stato ricercatore nel settore ING/IND-35 presso il Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale “Antonio Ruberti” (DIAG) della Sapienza Università di Roma. Dall’anno accademico 2015/2016 è Professore Associato di Gestione dei Progetti e Gestione Aziendale presso la stessa sede.

È attualmente Presidente del Comitato di Monitoraggio (ex-Nucleo di Valutazione di Facoltà) ed è stato Presidente del Team Qualità della Facoltà di Ingegneria dell'Informazione, Informatica e Statistica della Sapienza Università di Roma.

È Direttore del Corso di Alta Formazione in Project, Portfolio and Program Management organizzato dalla Sapienza in collaborazione con il Project Management Institute. È Coordinatore scientifico del Master Executive Project Management Advanced Program della Business School del Sole 24Ore. Ha collaborato con diverse istituzioni e imprese, tra cui Aprilia Gruppo Piaggio, Febal, Finmeccanica, illycaffè, Permasteelisa, Poste Italiane. È stato responsabile scientifico (principal investigator) dell'unità operativa della Sapienza all'interno del progetto Europeo Collective del FP7 e ha partecipato come ricercatore (investigator) a numerosi progetti di ricerca europei, nazionali e finanziati da organizzazioni pubbliche e private. È socio fondatore di uno spin-off accademico attivo dal 2008 nel mercato della formazione manageriale con l’utilizzo di business game. Dal 2011 è membro del nucleo operativo del Comitato per lo sviluppo della Cultura Scientifica e Tecnologica istituito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Svolge la propria attività di ricerca nel campo dell’Ingegneria Gestionale focalizzandosi su filoni quali Operations and Service Management, Innovation and Project Management e Organizational Behaviour and Development. È autore di circa 100 pubblicazioni prevalentemente a diffusione internazionale e del libro “La Guida del Sole 24 Ore al Project Management”.